NewsArticoli

Il podcast di Bank Station prende vita a MUG

Lo scorso 20 Ottobre, presso l’auditorium di MUG – Magazzini Generativi è andata in scena per la prima volta una versione dal vivo del podcast “Bank Station – Storie di economia e finanza”.

Bank Station è un progetto nato a inizio 2020 che ha raggiunto uno status di cult sia fra gli appassionati di podcast che fra gli appassionati di finanza, grazie alla sua capacità di coniugare spiegazioni di concetti finanziari anche molto complessi con uno storytelling avvincente, arricchito da un sound design immersivo. Il progetto si è poi trasformato in Startup Innovativa, che da fine 2021 ha sede presso MUG – Magazzini Generativi.

L’evento di live podcast è rientrato nelle attività promosse da Emil Banca per il Mese dell’Educazione Finanziaria, il mese di ottobre infatti è stato scelto dal Ministero dell’Economia e Finanza per incentivare iniziative per accrescere le conoscenze di base su tematiche economico-finanziarie. Su tutto il territorio nazionale si sono tenute attività ed eventi di questo genere, promossi dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria.

La startup residente di MUG, insieme al team di Emil Banca che gestisce la struttura, ha deciso di portare nell’auditorium al piano interrato un adattamento teatrale del proprio podcast “Bank Station – Storie di economia e finanza”. La versione live del podcast, che può essere paragonata a una lettura teatrale, è stata recitata dagli autori stessi Luca Dann e Francesco Namari, accompagnati dal suond design (musiche e ambientazioni sonore immersive) di Andrea Roccabella e da alcuni attori per i ruoli di comparse. La serie di episodi messa in scena è stata un adattamento di “Tinder Trap: il credito cooperativo spiegato con le app di incontri” nella quale viene raccontata la nascita e lo sviluppo del modello bancario cooperativo, dalle campagne tedesche del diciannovesimo secolo fino ai giorni nostri.

Sfruttando un’analogia tra il mercato dei prestiti bancari e le dinamiche sociali innescate dalle app di incontri online come Tinder, la storia illustra in maniera efficace e coinvolgente la portata innovativa dell’approccio cooperativo al credito e i problemi che ha saputo risolvere, nella Germania di metà ‘800 come al giorno d’oggi. Gli autori affermano:

“Tinder Trap è anche e soprattutto una lezione su che cos’è la finanza: parlare di finanza vuol dire parlare di contadini, di artigiani, di fornai; vuol dire parlare di persone comuni che hanno bisogno di soldi, anche pochi, per realizzare i loro obiettivi.”

L’evento ha riscosso molto successo, raggiungendo il numero di 99 iscritti (capienza massima dell’Auditorium di MUG) fra appassionati di finanza, studenti e bancari del territorio.

Per ascoltare il podcast in versione originale cercare Bank Station su tutte le piattaforme audio (Spotify, Apple Podcast, Google Podcast)

Per maggiori info su #Ottobreedufin2022: http://www.quellocheconta.gov.it/it/news-eventi/mese_educazione_finanziaria/

Ti potrebbe interessare anche

Al via I-Tech Innovation 2022!

Articoli

Al via I-Tech Innovation 2022!

21 Ottobre 2022

MUG newsletter