L’obiettivo di MUG – Magazzini Generativi? Essere inclusivo, aggregare e contaminare talenti, Startups, imprenditori e Changemakers attraverso la costruzione di una community internazionale, multidisciplinare, aperta e coesa. Attirare talenti ed essere in grado di fornire opportunità a quelli già presenti sul territorio è ciò che definisce MUG un hub dell’innovazione, un programma di Open Innovation volto a valorizzare la cultura d’impresa Emiliano Romagnola, in grado di interfacciarsi al tempo stesso con un mondo sempre più globale.


Proprio in quest’ottica, il giorno 4 settembre 2019, è stata ospite di Emil Banca e MUG – Magazzini Generativi una Delegazione indiana in visita in Italia per approfondire quali opportunità e collaborazioni sia possibile intraprendere all’interno del nostro territorio. Dal Console indiano a Milano George Binoy all’esperto dello startup ecosystem indiano Munish Chawla, fino ad Anurag Kumar, ministro del dipartimento di comunicazione e tecnologie informatiche del governo indiano, tra i presenti all’interno della Delegazione.





All’incontro hanno partecipato per l’aeroporto “Guglielmo Marconi” l’amministratore delegato Nazareno Ventola e il direttore del reparto Business & Corporate Communication Antonello Bonolis, a dimostrazione dei vantaggi che uno scambio culturale avrebbe da offrire al tessuto imprenditoriale del territorio. L’incontro con la Delegazione apre infatti molteplici possibilità sul fronte di collaborazioni e opportunità nei rispettivi paesi, per riuscire in futuro a integrare meglio know-how e skills di persone e imprese: l’obiettivo è quello di stipulare degli accordi per portare a Bologna e in Emilia-Romagna competenze qualificate e startup indiane che operano nel settore del digitale, favorendo al contempo l’ingresso di PMI e startup Italiane nel ricco mercato indiano. Questo incontro tra realtà così diverse e, allo stesso tempo, accomunate dall’entusiasmo per sviluppo e innovazione non sarebbe stato possibile senza la partnership tra MUG e la start-up innovativa Leapmix con la prospettiva di promuovere lo sviluppo della cooperazione e incoraggiare il senso di unità.





Non solo si sta lavorando per costruire una partnership tra MUG e Leapmix ma i due fondatori Fabio Fabbi e Aurelio Luglio sono diventati anche membri effettivi dell’Advisory Board! Leapmix infatti condivide i principi fondanti della Community e ha come Mission supportare talenti e imprese tecnologicamente avanzate, aiutandole a stabilirsi in Italia in modo da agevolare le relazioni all’interno dell’Unione Europea. Esperienze di scambi multiculturali, nuovi approcci al business e consulenza che spazia dall’ambito HR fino a percorsi di accelerazione sono quindi i principali servizi offerti.





Vuoi far parte anche tu della nostra community? Scrivici a info@mugbo.it e resta aggiornato sulle prossime news.


That's MUG!